Ho 71 anni. Mi chiamo Maurizio. Da oltre 5 anni convivevo con un feroce dolore alla zona lombare, che mi condizionava pesantemente nei movimenti, specie nel deambulare. E per me, che da sempre adoro passeggiare, era una "punizione" assai severa. Ero costretto a spostarmi, con grande e dolorosa fatica, con un bastone che avevo battezzato Johnny. Il 29 luglio 2015 ho partecipato ad una conferenza sul dolore, cui intervennero Enzo D'Antoni, Erika Mainardi e due loro collaboratrici. Incuriosito dalla presentazione de "Il tocco armonico" chiesi di sottopormi ad un trattamento, che mi venne effettuato dalla collaboratrice Emanuela. Dopo brevi preliminari iniziò il trattamento, che si protrasse per circa 10 minuti; poi Emanuela mi disse di alzarmi lentamente e - miracolo! - il dolore era scomparso. COMPLETAMENTE!! Il mio stupore è stato indescrivibile: camminavo liberamente senza Johnny. Per tutta la sera e per la notte stetti bene come non mi ricordavo d'essere stato; dormii come un angioletto. Il giorno dopo, riposato e sempre più stupito, decisi di fare una passeggiata. Prudenzialmente mi feci accompagnare da Johnny, ma dopo una cinquantina di passi mi resi conto ch'egli non serviva più. Camminai per oltre due ore, godendomi una passeggiata che non potevo più fare da oltre - appunto - cinque anni.  Lo stato di benessere perdura ancora oggi, dopo due giorni. Anche in casa (vivo da solo) attività come il rigovernare, prepararmi il cibo e, comunque, muovermi avvengono liberamente, senza un'ombra di dolore. Mi auguro che questo stato di benessere, nuovo perché non lo ricordavo, perduri nel tempo, ma se si dovesse ripresentare il malessere so che mi sottoporrò ad un altro trattamento. Grazie all'equipe del "Tocco armonico" per avermi fatto rinascere a nuova vita; consiglierò questa terapia a chiunque abbia problemi fisici o di dolori persistenti. Grazie ad Enzo, Erika ed alla dolcissima Emanuela. Vi sono debitore.

MAURIZIO, Torino,